Giuseppe Gioachino Belli
AL SUO POETA PEPPE ER TOSTO

regia Simone Carella
e drammaturgia in collaborazione con
Elio Pagliarani

con
Stefano Corsi, Rossella Or,
Guidarello Pontani, Patrizia Sacchi,
Alessandra Vanzi, Emiliano Vitolo

e con 80 comparse divise ne
«li ddu generi umani»
giovani e vecchi, poveri e ricchi

 

Teatro India, 18 luglio 2001, Roma

«Chissà se il presidente Mao conosceva le poesie di Belli. Penso, comunque, che gli sarebbero piaciute, perché nutrivano entrambi lo stesso sentimento di odio e amore per il popolo, la plebe. Servire il popolo diceva Mao. Erigere un monumento alla plebe di Roma ha scritto l’altro»

Simone Carella, Adnkronos

Simone Carella nelle caricature di Vincino

La Repubblica - R.Di Giammarco
Corriere della sera - F.Cordelli
Liberazione - P.Ruffini
L'Unità - Aggeo Savioli
CafféEuropa - A.Anania
I Teatronauti - M.Palladini