CAVALLI DI BATTAGLIA

con Victor Cavallo 
regia Simone Carella

testi Valentino Zeichen, Marco Pavolettoni
Paolo Morelli
drammaturgia Paola Febbraro, Paolo Sangiorgi
luci e aiuto regia
Stefano Amadio, Demetrio Giordani
costumi Alessandra Montagna
fotografia  Luciana Martucci
organizzazione Nicoletta Amadio
produzione Fantasma dell'Opera e
Associazione Culturale Beat72

 

Teatro delle Muse - febbraio 1986, Roma

«[...] Sentiamo cosa ne dice Carella: "Sarà uno spettacolo a rotativa nel senso che pur rimanendo una struttura fissa, un'impaginazione fatta di vari numeri e servizi proprio come in un rotocalco dove c'è la cronaca interna, le inchieste, la pagina dei libri e dello spettacolo cambierà ogni settimana. Per questo abbiamo chiesto la collaborazione ad amici scrittori e poeti che ci forniranno sempre testi freschi d'attualità". "Naturalmente" aggiunge Victor Cavallo "si tratterà di un'attualità particolare come il nostro impossibile editorialista che Simone ha voluto ad ogni costo dopo aver letto il libro di Piero Citati [l'editorialista a cui ci si riferisce è Alessandro Magno, con molta libertà tratto dall'omonimo libro di P. Citati, n.d.r.]. [...]

Nico Garrone "È uno spettacolo come un rotocalco", La Repubblica, 10 febbraio 1986

«[...] "Abbiamo pensato di portare sulla scena la satira di giornali come Il Male, facendo non un teatro umoristico in senso tradizionale, ma uno spettacolo satirico, divertente e insieme mordace, che magari rianimi un po' la vita teatrale romana, così immobile, così noiosa." [...] "Abbiamo compiuto un esperimento di drammaturgia" racconta ancora Carella. "Cavallo ha improvvisato su una traccia pensata in precedenza; ad ogni prova, poi, abbiamo memorizzato su computer le sue improvvisazioni, scegliendo così, rapidamente, i brani migliori, costruendo il testo sera per sera." [...]»

Giovanna Zucconi, "Articoli recitati per Cavalli di battaglia", Paese Sera, 10 febbraio 1986

Italo Moscati
La Repubblica - N.Garrone
Reporter - R.Nicolini
Paese Sera - F.Cordelli
L'Espresso
Il Tempo